Marchecitta.it - La tua guida completa sulle Marche.

utenti online 

Home Page

News letter

Pubblicità

Rivenditori

Forum

Cartoline

Aziende

Ancona

Pesaro

Macerata

Ascoli Piceno

Comuni

Comune di Force in provincia di Ascoli Piceno.

            Settori merceologici          

Agenzie Immobiliari

Agriturismi

Bar e Pub

Hotel e Pensioni

Camping

Ristoranti e Pizzerie

Sport e Divertimento

Viaggi e Vacanze

         Siti ed attività         

Spazio Disponibile Spazio Disponibile Spazio Disponibile Spazio Disponibile

Force ha probabilmente avuto origine nel V secolo d. C. come fortificazione, fondata dalle popolazioni vicine per sfuggire alle invasioni barbariche dei Goti e dei Longobardi. Dopo l'anno mille, diventa uno dei più importanti centri del territorio farfense con due monasteri: quello di S. Salvatore, in seguito distrutto, e quello di S. Paolo, fondato tra l'VIII ed il IX secolo. Dalla metà del secolo XIII Force 

iniziò a rivendicare la propria autonomia e cominciò a governarsi con magistrature proprie e proprio statuto, da libero Comune. Nel 1297, tuttavia, Force rinnovò i patti di amicizia con Ascoli, presentando un palio in occasione della festa di S. Emidio. Nel territorio di Force esistevano un tempo numerose rocche e castelli, oggi purtroppo andati distrutti. Il 10 settembre 1799, Force ottenne il titolo di città, confermato da una bolla papale a firma di papa Pio VII. Durante i moti rivoluzionari del 1831, Force manifestò la sua fedeltà allo stato della Chiesa, ma nel 1849, l'aspirazione ad un'Italia libera ed indipendente rappresentata da Felice Orsini, preside della Provincia, la costrinse alla resa, dopo cinque giorni di duro assedio.

Altitudine

Abitanti

Telefono

Cap

E-mail

303-826

1635

0736/373132

63045

Manifestazioni e spettacoli 

 

  |  Statistiche  |   Lo Staff  |  Pagina iniziale  |   Preferiti  |  IL Progetto  |  Portali Regionali |   


Copyright © 2003 Internet Soluzioni. Inviateci i vostri suggerimenti e commenti.


Abruzzo | Emilia-Romagna | Marche | Molise | Puglia | Umbria | Valle D'Aosta