Marchecitta.it - La tua guida completa sulle Marche.

utenti online 

Home Page

News letter

Pubblicità

Rivenditori

Forum

Cartoline

Aziende

Ancona

Pesaro

Macerata

Ascoli Piceno

Comuni

Comune di Ancona.

            Settori merceologici          

Agenzie Immobiliari

Agriturismi

Bar e Pub

Hotel e Pensioni

Camping

Ristoranti e Pizzerie

Sport e Divertimento

Viaggi e Vacanze

         Siti ed attività         

Spazio Disponibile Spazio Disponibile Spazio Disponibile Spazio Disponibile

Benvenuti nella città dove la cultura dell'ospitalità ha solide radici. E dove il sole nasce e tramonta sul mare. Ancona è infatti la sontuosa regina del Medio Adriatico, dinamico porto d'Europa. Città carica di storia, d'arte e di cultura. Dove antico e moderno convivono in modo mirabile. Palazzi di nobile lignaggio, monumenti dall'intenso fascino, chiese dal "romanico" rintocco testimoniano di un ricco vissuto, di un immaginifico senza tempo.E dove il Conero racconta di fate e gnomi specchiandosi in un azzurro profondo ed incontaminato. Ma Ancona è anche la città che ha saputo ricostruirsi in maniera pulita dopo il terremoto del '72 e la grande frana dell'82. E' il grande proscenio sul mare dei vecchi e risanati quartieri di Guasco S. Pietro e Capodimonte. Ma è anche la città dei nuovi quartieri, quella dei Belluschi, Quaroni, Trevisan, Taffuri, De Grossi, Guerri e Canella. I nuovi urbanisti, l' architettura della nuova polis, della città che si affaccia al terzo millennio. Su tutti e su tutto veglia la Cattedrale di San Ciriaco.Anche sul salotto buono di piazza del Plebiscito, sul prezioso romanico della Chiesa di Santa Maria della Piazza, sulla pregnante simbologia della Loggia dei Mercanti opera dell'insigne maestro Dalmata Giorgio da Sebenico e sui ricchi forzieri della cultura. Sugli arazzi del Rubens custoditi nel Museo Diocesano,  sulle opere del Tiziano e del Crivelli

ospitate a Palazzo Bosdari, sui tanti tesori del nostro passato che impreziosiscono il Museo archeologico nazionale delle Marche. Ed anche sul tempietto di stile neoclassico dedicato a San Rocco che segna il centro della creatura pentagonale di Luigi Vanvitelli. Da città cosmopolita, Ancona continua ad essere crocevia di genti e culture diverse. Non a caso, arte, storia, cultura, sport e turismo sono il cocktail che sa offrire. A chi ha sete di conoscenza, a chi ha voglia di abbandonarsi ai suoi incantesimi.

Ed a quelli del Parco del Conero dove ,fra la macchia mediterranea ,la ginestra si fa bella ed il corbezzolo discretamente si ... pavoneggia. Porta d'Oriente. Origini preistoriche, significativa presenza Picena nell'età del ferro, Ancona è tappa d'obbligo per chi solca l'Adriatico. Meritata sosta per gli oltre ottocentomila passeggeri in transito per questo approdo scelto dai Dori Siracusani nel IV secolo a.C. e fatto poi grande da imperatori come Traiano e da Papi lungimiranti come Clemente XII. Per questo libero Comune che neppure le truppe del Barbarossa sono riuscite a piegare. Per una città mai doma, medaglia d'oro al valor civile, che neanche le terribili incursioni aeree della seconda guerra mondiale sono riuscite a mortificare. Quì pulsa il cuore delle Marche, di una città regione dai ricchi forzieri e dai tanti tesori. La Basilica di Loreto che si prepara al Giubileo, Recanati ed il suo Leopardi,Urbino ed il suo Ducato, le grotte di Frasassi, i dolci e verdi declivi dell'entroterra, il blu profondo della costa di Sirolo, Numana e Portonovo. Storia, natura e cultura che si accompagnano all'ingegno ed alla operosità di chi in economia e sul fronte del lavoro ha cercato strade diverse. Piccola imprenditoria presa a modello per la capacità di stare sul mercato in modo duttile, flessibile.

Altitudine

Abitanti

Telefono

Cap

E-mail

16

98396

071/2864656

60100

Manifestazioni e spettacoli 

 

  |  Statistiche  |   Lo Staff  |  Pagina iniziale  |   Preferiti  |  IL Progetto  |  Portali Regionali |   


Copyright © 2003 Internet Soluzioni. Inviateci i vostri suggerimenti e commenti.


Abruzzo | Emilia-Romagna | Marche | Molise | Puglia | Umbria | Valle D'Aosta